Mafia:strade Palermo intestate a vittime

La Camera del lavoro di Palermo ha chiesto al Comune di dedicare alle vittime strade, piazze, giardini e il primo appuntamento nel calendario della memoria è il prossimo 5 dicembre quando largo del Camoscio, nel quartiere Bonagia, a Palermo sarà intitolato a Giuseppe Puntarello dirigente della Cgil ucciso il 4 dicembre 1945 a Ventimiglia di Sicilia (Pa). Il passaggio successivo sarà il 7 dicembre con l'intitolazione della via del Bassotto a Felicia Impastato, la madre di Peppino, donna forte che ha sempre lottato perchè la verità sulla morte del figlio non fosse sepolta da versioni di comodo. Le intitolazioni seguiranno il calendario della memoria che comincia il 6 agosto 1944 con l'uccisione a Casteldaccia di Andrea Raja, segretario della Camera del lavoro del paese e membro del Comitato di controllo dei "Granai del popolo" cui venne affidato l'incarico di distribuire ai poveri tutte le provviste alimentari che arrivavano.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Eco di Sicilia
  2. Palermo Today
  3. EnnaPress.it
  4. TVIO
  5. RagusaNews.com

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Caccamo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...